Ultimi Aggiornamenti:

Sicurezza sul lavoro: proroga entrata in vigore dell'obbligo di redazione del DVR nelle microimprese

A seguito delle modifiche introdotte dal DL n. 57/2012 all'art. 29, comma 5, del Dlgs n. 81/08, al fine di consentire la definizione delle procedure standardizzate di valutazione rischi, le imprese con meno di 10 lavoratori, fino alla scadenza del terzo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto interministeriale di definizione delle suddette procedure standardizzate e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2012, possono continuare ad autocertificare la valutazione dei rischi.

Leggi tutto...

 

Legge Regionale n. 5/57 - annualità 2011

Si informano le associate che è stata pubblicata la delibera di Giunta che stabilisce criteri e direttive per la concessione di contributi ex Legge Regionale 5/1957 - Contributi per il potenziamento economico delle cooperative e dei loro consorzi – per l’anno 2012.

Il piano di spesa ammissibile varia da un minimo di 10.000 euro ad un massimo di 50.000 euro; l'entità del contributo viene stabilita in proporzione agli importi di tutti i piani aziendali di investimento approvati ed ammessi e alle disponibilità di bilancio.

Leggi tutto...

 

Credito d'imposta nuove assunzioni 2011 - 2013. Decreto attuativo

Il Ministro dell’Economia, di concerto con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Ministro per la Coesione Territoriale, ha fissato mediante decreto attuativo approvato dalla Conferenza Stato Regioni nella seduta del 10 maggio 2012,  le regole per la fruizione del c.d. bonus assunzioni, introdotto dal Decreto Legge 13 maggio 2011, n. 70 (Decreto Sviluppo) – convertito in Legge 12 luglio 2011, n.106.

Le risorse stanziate ammontano complessivamente a 143 milioni di euro, di cui 20 milioni destinati alla Regione Sardegna.

Leggi tutto...

 

Aiuti ai pescatori professionali per la diversificazione delle attività

La Regione Autonoma della Sardegna, tramite l'Assessorato Regionale dell’Agricoltura, ha pubblicato il bando e gli allegati per la presentazione delle richieste degli aiuti finalizzati alla diversificazione dell'attività dei pescatori in ambiti differenti da quello della pesca marittima.

La misura si articola in varie tipologie di intervento:

  • Tipologia 1 - diversificazione delle attività allo scopo di promuovere la pluriattività dei pescatori. La diversificazione non implica l’abbandono dell’attività di pesca, ma permette ai pescatori di svolgere un’attività addizionale (es. turismo) in un ambito differente da quello della pesca
 

<< Inizio < Prec. 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 Succ. > Fine >>

Pagina 139 di 155

Visite tot/day 120272 (6)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.  [ Cookie Policy ].