Pubblicato dalla Regione Autonoma della Sardegna il Bando Microcredito FSE per l’anno 2011.

Sono ammessi al beneficio i soggetti che, in forza di determinate condizioni soggettive ed oggettive, vertono in una situazione di difficoltà di accesso ai canali tradizionali del credito e che vogliano avviare una nuova iniziativa imprenditoriale in Sardegna o realizzare un nuovo investimento nell’ambito di iniziative esistenti ubicate all’interno di unità locali presenti nel territorio regionale.

Tra le condizioni oggettive, sono elencate le cooperative (di tipo A e B) costituende o già costituite operanti nei settori ammissibili.

Sono considerate prioritarie le proposte che rientrano nelle seguenti categorie di attività: servizi al turismo, servizi sociali alla persona, tutela dell’ambiente, ICT, risparmio energetico ed energie rinnovabili, servizi culturali e ricreativi, manifatturiero, commercio di prossimità, artigianto e servizi alle imprese.

Il prestito può avere un importo variabile da un minimo di 5.000,00 ad un massimo di 25.000,00 euro, viene concesso con un tasso di interesse nullo e una rateizzazione mensile con decorrenza a sei mesi dalla stipula del contratto, dodici per le imprese costituende alla data di presentazione della domanda.

Le domande possono essere presentate a partire dal 30 agosto 2011; la modulistica è scaricabile dai siti:

 

www.regione.sardegna.it

www.sfirs.it

www.sardegnalavoro.it

 


II Avviso Microcredito FSE (Bando 2011)
II Avviso Microcredito FSE (Bando 2011): Direttive di Attuazione

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Luglio 2011 08:24 )