La RAS, Assessorato dell'Agricoltura, ha approvato il 2° bando per l'ammissione ai finanziamenti previsti dalla misura 121 "Ammodernamento delle aziende agricole" del Programma di sviluppo rurale 2007/2013.

 

 

La misura prevede, in particolare, un aiuto per la realizzazione di investimenti materiali e immateriali finalizzati all’ammodernamento delle strutture e all’introduzione di tecnologie innovative dirette alla realizzazione dei seguenti obiettivi:

 

 

  • Valorizzazione dei prodotti agricoli, miglioramento dei processi produttivi, salvaguardando nel contempo le risorse naturali, il paesaggio e il tessuto socio-economico delle zone rurali;
  • accrescere la produzione agricola tutelata da sistemi comunitari e nazionali di qualità alimentare;
  • facilitare l'insediamento dei giovani in agricoltura.

 

BENEFICIARI: Possono beneficiare dei finanziamenti le imprese agricole, singole o associate (cooperative, consorzi di cooperative e società agricole), le cui superfici siano situate sul territorio regionale.

 

INTENSITA’ DELL’AIUTO: Per la realizzazione degli interventi finanziabili, l’intensità degli aiuti è fissata nella percentuale del 40% degli investimenti riconosciuti ammissibili per le aziende ricadenti in zone non svantaggiate e nella misura del 50% per quelle ricadenti in zone con svantaggi naturali, delimitate ai sensi della direttiva 75/268/CEE. Per i giovani agricoltori, le percentuali di aiuto possono raggiungere rispettivamente  il 50% ed il 60%. La parte non coperta dal finanziamento pubblico, sarà a totale carico dei beneficiari.

 

Le imprese interessate dovranno:

  1. costituire o aggiornare il proprio fascicolo aziendale;
  2. compilare le domande di aiuto dal prossimo 2 aprile fino al 31 maggio 2012, utilizzando la procedura on line del Sistema informativo agricolo regionale (Siar), disponibile all'indirizzo internet http://intranet.sardegnaagricoltura.it. Gli interessati potranno compilare la domanda personalmente oppure tramite i centri di assistenza agricola o i liberi professionisti abilitati alla redazione del progetto;
  3. presentare la copia cartacea della domanda al competente Servizio Territoriale di Argea Sardegna, tramite consegna a mano, raccomandata con avviso di ricevimento o corriere espresso, entro il 6 giugno 2012.

 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare l’avviso:

 

http://www.regione.sardegna.it/documenti/1_19_20120326132210.pdf

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 03 Aprile 2012 10:44 )