L’Assessorato all’Agricoltura e riforma agro – pastorale ha pubblicato due bandi a sostegno dei pescatori in attuazione alla misura 1.4 sulla piccola pesca costiera e misura 1.5 sulla compensazione socio – economica per la gestione della flotta da pesca comunitaria.

 

BANDO N.1 - PICCOLA PESCA COSTIERA

Obiettivo della misura è  l’erogazione di premi a favore di pescatori e proprietari che praticano la piccola pesca costiera, per contribuire alla realizzazione di progetti finalizzati a:  

  • salvaguardia delle risorse biologiche
  • miglioramento delle competenze professionali e la formazione
  • promozione dell’organizzazione di filiera.

 

Destinatari del finanziamento  Pescatori proprietari o armatori di pescherecci che praticano la piccola pesca costiera, le cui imbarcazioni,  alla data di pubblicazione del bando o alla data di effettuazione delle spese (se antecedenti alla pubblicazione del bando), devono essere iscritte nel Registro comunitario nonché in uno dei Compartimenti marittimi ricadenti nel territorio della Regione Sardegna. Il soggetto destinatario deve essere un pescatore professionale.  

 

Interventi  finanziabili. Saranno finanziati gli interventi aventi i seguenti scopi:

  1. promuovere l’organizzazione della catena di produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca;
  2. incoraggiare l’utilizzo di innovazioni tecnologiche (tecniche di pesca più selettive che vanno oltre gli obblighi normativi attuali previsti dal diritto comunitario o innovazioni volte a proteggere gli attrezzi e le catture dai predatori) che non aumentano lo sforzo di pesca;
  3. migliorare le competenze professionali e la formazione in materia di sicurezza.

Spese ammissibili.

Al fine del raggiungimento degli obiettivi del Programma, sono considerate ammissibili le spese per la realizzazione degli interventi effettuate a partire dal 19 dicembre 2007.

(Per i dettagli relativi alle spese ammissibili consultare il bando pubblico -  art.26 paragrafo 4 lett.B)

 

Misura del contributo.

Gli interventi ammessi possono fruire di un contributo pubblico fino al 100%.

 

 

BANDO N.2 - COMPENSAZIONE SOCIO ECONOMICA PER LA GESTIONE DELLA PESCA COMUNITARIA

 

Obiettivo della misura è la concessione, a favore dei pescatori professionali, di compensazioni individuali  cofinanziate dal Fondo Europeo per la pesca, miranti anche alla diversificazione dell’attività dei pescatori in ambiti diversi da quello della pesca maritma, con finalità di alleviare l’impatto socio-economico della ristrutturazione della flotta comunitaria. Ulteriori obiettivi sono l’aggiornamento delle competenze professionali dei giovani pescatori e contribuzione per l’acquisto di nuova imbarcazione.

 

Soggetti beneficiari. Possono accedere al finanziamento i pescatori professionali che alla data di presentazione del contributo abbiano maturato i requisiti di ammissibilità di cui all’avviso pubblico.

 

Spese ammissibili. Al fine del raggiungimento degli obiettivi del Programma, sono considerate ammissibili le spese per la realizzazione degli interventi effettuate a partire dal 19 dicembre 2007.

 

I soggetti interessati dovranno far pervenire le domande di partecipazione entro l'11 giugno 2012 con una delle seguenti modalità:

  • spedizione tramite raccomandata con avviso di ricevimento
  • consegna a mano presso gli uffici di Argea
  • invio tramite posta elettronica certificata

 

Si invitano tutti gli interessati a visionare, per maggiori informazioni, l’avviso pubblico.

 

Avvisi:

 

Gli Uffici Legacoop Cagliari sono a disposizione delle cooperative associate per la predisposizione e l’invio delle pratiche.

 

 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 16 Aprile 2012 14:25 )