Il programma nazionale AMVA intende individuare un modello di Bottega di Mestiere, rappresentato da un’impresa o da un aggregato di imprese, operante nei comparti produttivi propri della tradizione italiana, in grado di favorire la trasmissione di competenze specialistiche verso le nuove generazioni, rafforzare l’appeal dei mestieri tradizionali, favorire il ricambio generazionale e stimolare la nascita di nuova imprenditoria,  attraverso l’attivazione di percorsi sperimentali di tirocinio. L’Avviso è pertanto finalizzato all’individuazione, in ciascuna delle 110 province italiane, di una Bottega di Mestiere, al cui interno saranno attivati percorsi di tirocinio di inserimento/reinserimento.

 

Soggetti ammessi: I progetti di “Bottega di Mestiere” possono essere presentati da imprese, singole o associate, in Consorzio, Associazione Temporanea di Imprese o di Scopo (ATI/ATS), contratto di rete, partnership, con sede operativa nella medesima provincia. Ogni azienda può presentare una proposta progettuale, in una sola provincia, sia singolarmente che in forma di raggruppamento.

 

A favore dei soggetti che attivano la Bottega di Mestiere viene riconosciuta una sovvenzione pari ad euro 250,00 mensili, per ogni tirocinante ospitato.


I tirocini all’interno della Bottega di Mestiere hanno durata semestrale , sono ripartiti in tre cicli e ogni ciclo di tirocinio prevede l’inserimento di 10 tirocinanti per ciascuna Bottega di Mestiere.

 

Le imprese interessate devono inviare la documentazione esclusivamente a mezzo raccomandata A/R, corriere espresso, oppure con consegna a mano entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 01 Giugno 2012.

Avviso pubblico

 

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 17 Aprile 2012 14:21 )