A seguito delle modifiche introdotte dal DL n. 57/2012 all'art. 29, comma 5, del Dlgs n. 81/08, al fine di consentire la definizione delle procedure standardizzate di valutazione rischi, le imprese con meno di 10 lavoratori, fino alla scadenza del terzo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto interministeriale di definizione delle suddette procedure standardizzate e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2012, possono continuare ad autocertificare la valutazione dei rischi.

 

 

Nonostante autocertificare sia legalmente consentito, trattasi di uno strumento inadeguato rispetto agli standard di sicurezza imposti normtivamente e pertanto è consigliato procedere comunque alla redazione del DVR.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 04 Giugno 2012 15:23 )