Pubblicato nella G.U. del 1 giugno 2012 il Decreto 24 maggio 2012, attuativo delle disposizioni legislative che prevedono la concessione del credito d’imposta per le assunzioni nelle aree del Mezzogiorno.

L’articolo 5 del decreto regolamenta le modalità di fruizione del credito d’imposta, rimettendo alle Regioni interessate la determinazione delle procedure per la concessione del beneficio mediante provvedimento da adottarsi entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del decreto attuativo e prevedendo i criteri cui dovranno attenersi, di seguito riassunti:

 

  • la Regione fissa un primo termine per la presentazione delle istanze relative alle assunzioni effettuate dal 14 maggio 2011 al 1 giugno 2012;
  • entro 30 giorni dal termine fissato per la presentazione delle istanze, la Regione procede alla formulazione della graduatoria definita sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle istanze e comunica l’accoglimento nei limiti delle risorse disponibili.

 

Nello stesso provvedimento, le Regioni altresì individuano le procedure per la ripartizione di eventuali risorse residue previa fissazione di nuovi termini, nei limiti della durata complessiva del periodo di agevolazione ovvero il 13 maggio 2013, e sempre sulla base della formulazione di una graduatoria definita in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

 

Decreto 24 maggio 2012

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 04 Luglio 2012 08:46 )