Il Comune di Cagliari – Servizio Politiche Sociali – intende acquisire candidature di imprese interessate ad ospitare destinatati di borse lavoro  in riferimento all’Avviso Pubblico “Lav…Ora Progetti per l’inclusione sociale”, pubblicato dalla RAS.

 

I percorsi di inserimento lavorativo intendono promuovere la realizzazione di progetti di inclusione sociale della durata di dodici mesi,  assicurando l’inserimento nel mondo del lavoro dei soggetti più esposti al rischio di emarginazione e garantire pari opportunità per coloro che sono interessati da forme di disagio o svantaggio.

 

 

 

La borsa lavoro non costituisce in nessun modo rapporto di lavoro, essendo finalizzata esclusivamente alla formazione lavorativa dei destinatari. Ciascuna impresa ospitante  dovrà individuare un tutor aziendale con compiti di tutoraggio dell’attività formativa, per la quale si prevede l’erogazione di una indennità fino ad un massimo di euro 150,00 lorde mensili per ogni soggetto svantaggiato ospitato.

 

Il Comune di Cagliari, insieme alle Imprese, elaborerà il Progetto Quadro di inclusione sociale.

 

Requisiti e obblighi dei soggetti ospitanti.

 

  • Avere sede operativa in Sardegna e avere almeno un dipendente a tempo indeterminato;
  • Essere in regola con le normative in materia di lavoro;
  • Iscrizione alla CCIAA;
  • Non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, concordato preventivo, ovvero non avere in corso alcun procedimento accertato di tali situazioni;
  • Essere in regola in materia di contribuzione previdenziale, assicurativa e assistenziale, materia di imposte e tasse;
  • Effettuare la comunicazione obbligatoria dell’attivazione dell’inserimento lavorativo;
  • Gestire un corretto ed efficace svolgimento della borsa lavoro e nominare un  tutor interno da affiancare per la durata della borsa al beneficiario; 
  • Segnalare immediatamente al Responsabile del beneficiario eventuali problemi verificatisi nel corso delle attività;
  • Compilare il rapporto divalutazione finale e aggiornare quotidianamente il registro presenza.

 

Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate entro e non oltre il  giorno 11/01/2013 ore 13.00, secondo lo schema di cui all’ALLEGATO A  unitamente a tutta la documentazione richiesta e consegnata a mano, o inviata in busta chiusa al protocollo Generale del Comune di Cagliari, come meglio precisato nell’AVVISO PUBBLICO.

 

I destinatari della borsa lavoro saranno selezionati previa valutazione da parte dei Servizi Sociali del Comune di Cagliari, ASL, istituzioni scolastiche e giudiziarie, appartenenti  ad una delle seguenti categorie:

 

  • Disabili fisici, psichici e sensoriali;
  • Donne disoccupate, vittime di violenza, madri con figli minori in condizioni di disagio sociale;
  • Qualsiasi persona riconosciuta come affetta, al momento o in passato da una dipendenza;
  • Giovani disoccupati in condizioni di disagio ( età 16/29);
  • Adulti sottoposti a provvedimenti dell’autorità giudiziaria;
  • Soggetti portatori di disaggio sociale;

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 15 Gennaio 2013 17:52 )