Con l’avviso pubblico 2012 “Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro” l’INAIL presenta la nuova operazione a sostegno delle aziende italiane che investono in prevenzione attraverso progetti strutturali, l’acquisto di macchinari e l’adozione di modelli organizzativi.

Lo stanziamento relativo alla Regione Sardegna è pari a complessivi euro 4.574.408.

Destinatari del contributo: Imprese ubicate sul territorio regionale, iscritte alla CCIAA in possesso dei

seguenti requisiti, i quali devono essere mantenuti sino alla rendicontazione del progetto:

*avere attiva nel territorio della regione Sardegna l’unità produttiva per la quale intende realizzare il progetto;

* non essere in stato di liquidazione volontaria o sottoposta ad alcuna procedura concorsuale;

* essere in regola con gli obblighi contributivi di cui al DURC ;

* non aver chiesto/ricevuto altri contributi pubblici sul progetto oggetto della domanda;

* non aver ottenuto il provvedimento di ammissione al contributo per uno degli avvisi pubblici INAIL 2010 o 2011 per gli incentivi alle imprese in materia di sicurezza e salute sul lavoro;

Progetti ammessi a contributo:

  1. Progetti di investimento ( strutturali e macchine). Il progetto potrà riguardare più interventi/acquisti purchè tassativamente funzionali alla riduzione/eliminazione/prevenzione della medesima causa di infortunio o fattore rischio indicata nella domanda;
  2. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale. L’intervento richiesto potrà riguardare tutti i lavoratori facenti capo ad un unico datore di lavoro, anche se operanti in più sedi/regioni.;

Ammontare del contributo: il contributo, in conto capitale, è pari al 50% delle spese ammesse e sostenute ( al netto dell’IVA). Il contributo massimo erogabile è pari a euro 100.000,00; quello minimo ammissibile è pari ad euro 5.000.

 

Spese ammesse a contributo: Tutte quelle direttamente necessarie alla realizzazione del progetto ( anche accessorie, strumentali, funzionali).

 

Spese escluse: Dispositivi di protezione individuale; automezzi e mezzi di trasporto su strada, aeromobili, imbarcazioni e simili; impianti per l’abbattimento di emissioni o rilascio nocivi all’esterno degli ambienti di lavoro; hardware, software e sistemi di protezione informatica ( eccetto quelli dedicati all’esclusivo funzionamento di sistemi utilizzati per il miglioramento delle condizioni di salute/sicurezza); mobili e arredi; adempimenti inerenti la valutazione dei rischi (art..17,28 e 29 D.Lgs 81/2008); acquisizioni tramite leasing ; smaltimento dell’amianto; manutenzione ordinaria degli ambienti di lavoro/attrezzature/macchine;

 

Le domande dovranno essere presentate con modalità telematica entro e non oltre le ore 18,00 del 14 MARZO 2013 sul portale www.inail.it – Punto cliente.

 

Invitiamo tutto gli interessati a consultare l’AVVISO PUBBLICO.

 

Gli Uffici Legacoop Cagliari sono disponibili per eventuali chiarimenti e ausilio nella predisposizione dei progetti e presentazione della domanda.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 21 Febbraio 2013 17:47 )