E’ importante evidenziare l’opportunità, già prevista dal CCNL all’ex art. 77, e ribadita dall’accordo di rinnovo per il periodo 2010/2012, di applicazione della gradualità per garantire gli adeguamenti previsti per la parte economica.

 

L’accordo di gradualità rappresenta uno strumento di sostegno importante, su cui le Centrali cooperative sono chiamate a coinvolgere le associate per fare in modo che l’applicazione del CCNL

nella parte normativa si completi con l’applicazione di quella economica.

 

Alcuni giorni fa si è tenuto un incontro a livello regionale tra le tre centrali cooperative, con la partecipazione per Legacoop della rappresentanza di Legacoopsociali, sono stati affrontati diversi aspetti di criticità che caratterizzano il settore, ma è prevalso l’intento di sensibilizzare le cooperative a non trascurare la valutazione di questa opportunità.

 

Come già avvenuto in altre regioni, si è ipotizzato di siglare un accordo regionale con le Organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL, al quale dovrà allegarsi l’elenco delle cooperative che, per ciascuna centrale, intendono sottoscrivere l’accordo di gradualità, evidenziando gli elementi socio economici che in Sardegna hanno reso difficile l’applicazione puntuale della parte economica, successivamente ogni cooperativa interessata siglerà con Legacoop e le OOSS, l’accordo territoriale.

 

L’accordo regionale e i singoli accordi territoriali dovranno essere depositati agli Uffici del Lavoro e all’INPS.

 

Pur perfettamente consci dello stato di criticità del settore e degli elementi che lo determinano, appare necessario avviare un percorso condiviso di regole sull’applicazione del CCNL, lo scopo di questa comunicazione è, quindi, quello di conoscere in tempi ragionevolmente brevi - entro il corrente mese di Marzo 2013 - quali cooperative intendono avvalersi della gradualità, indicando la motivazione che ad oggi ha impedito gli adeguamenti economici tabellari.

 

Si ricorda che non potranno accedere ai benefici della gradualità le cooperative che non abbiano provveduto alla applicazione integrale del CCNL alla data di sottoscrizione dell’accordo.

 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattare i nostri Uffici.

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Marzo 2013 11:30 )