La Ras con l’avviso Lunga Estate Contributi 2013 intende favorire la ripresa del settore turistico attraverso l’erogazione di incentivi finalizzati al prolungamento della stagione turistica.

 

In particolare l’intervento mira a migliorare la competitività delle imprese del turismo, attraverso l’adozione di un regime di aiuto finalizzato alla riduzione dei costi di esercizio delle strutture ricettive alberghiere, extralberghiere e all’indotto dell’intera filiera, con particolare riferimento al costo del lavoro, e favorire, quindi il mantenimento dei posti di lavoro assicurando agli addetti del settore condizioni favorevoli per un   impiego duraturo che possa andare oltre gli attuali mesi di occupazione temporanea relativi ai mesi di Luglio e Agosto.

 

 

L’aiuto riguarderà le imprese del turismo che impiegheranno lavoratori stagionali OLTRE il periodo canonico dei due mesi ( Luglio e Agosto) limitatamente, quindi ai mesi considerati di “bassa stagione” ( maggio/giugno/settembre/ottobre/novembre).

 

L’aiuto – concesso sulla base del regolamento de Minimis – consiste in un contributo concesso dalla Regione per i contratti di lavoro in essere o stipulati alla data del 01 Luglio 2013 che coprono uno o più mesi di bassa stagione.

E quindi:

EURO 600,00 per ogni contratto stagionale la cui durata ricomprenda oltre che luglio e agosto anche settembre;

EURO 700,00  ( cumulabile) per ogni contratto stagionale la cui durata ricomprenda anche tutto il mese di ottobre;

EURO 800,00 ( cumulabile) per ogni contratto stagionale che ricomprenda anche il mese di novembre.

Verrà riconosciuto un contributo maggiorato per assunzioni nei mesi di bassa stagione ( maggio/giugno 2013).

 

Beneficiari: Imprese del turismo ( secondo il codice ATECO 2007 in appendice all'avviso pubblico) che abbiano assunto lavoratori a tempo pieno e determinato dalla data del 01 Febbraio 2013 e entro il 01 Luglio 2013 per unperiodo che ricomprenda continuativamente i due mesi canonici di Luglio e Agosto e anche ALMENO l'intero mese di Settembre, presso sedi ubicate nel territorio regionale.

Le domande  potranno essere presentate a partire dalle ore 10,00 del 15/07/2013 e entro le ore 14,00 del 31/07/2013.

La Ras procederà alla concessione del contributo mediante procedura a sportello.

 

Si invitano gli interessati a consultare l'AVVISO PUBBLICO

 

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 26 Giugno 2013 15:19 )