La Giunta Regionale ha recentemente approvato la Delibera n°33/36 contente i criteri e i requisiti necessari per l’autorizzazione al funzionamento e all’accreditamento delle strutture socio assistenziali.

Tale delibera, nel passato già approvata e ritirata per ben due volte, è ora in attesa del parere da parte dell’apposita commissione del Consiglio Regionale.

 

Il provvedimento si inserisce negli obblighi di attuazione della legge regionale n° 23 del 2005 e del suo regolamento di attuazione del 2008, i requisiti stabiliti rappresentano dei vincoli in termini strutturali e organizzativi per le diverse strutture socio assistenziali. Dal provvedimento sono escluse le strutture residenziali integrate (ex case protette) per le quali, vista la loro forte valenza sanitaria, saranno definiti specifici criteri in raccordo con la Direzione generale della Sanità dell’Assessorato.

Il provvedimento produrrà i suoi effetti, sull’organizzazione e sulla sostenibilità del sistema, dall’approvazione delle tariffe regionali per le diverse prestazioni erogate dalle strutture accreditate.

Riteniamo estremamente utile confrontarci sull’impatto che tale provvedimento potrà avere nelle attività delle nostre cooperative, anche al fine di valutare e promuovere interventi che possano prevenire situazioni di difficoltà futura.

Al fine di una comune valutazione della delibera è previsto un incontro per il prossimo

 


Giovedì 26 Settembre 2013 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 presso la sede del CTL di Cagliari

 

Allegati:

Delibera n.33/36

Allegato alla delibera

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 01 Ottobre 2013 10:04 )