La Regione Sardegna, Assessorato Regionale del Lavoro,  ha pubblicato  il terzo avviso per la selezione dei beneficiari finali dei progetti operativi per l'imprenditorialità comunale (POIC).
 
 

I beneficiari dell'intervento potranno presentare le domande di finanziamento (compreso tra i 15.000 e i 50.000 euro sotto forma di mutuo a tasso zero, rimborasabile in 60 rate mensili)  per progetti ubicati nei comuni con oltre 3.000 abitanti, individuati dall'elenco approvato in data 8 aprile 2014.  

 
In base all'elenco del 08/04/2014, quindi, potranno accedere alle agevolazioni le micro, piccole e media imprese, comprese quelle di nuova costituzione,  che operano o che intendono operare nel territorio dei seguenti Comuni: Mogoro, Oschiri, San Vito, Quartu S.Elena, Marrubiu, Porto Torres, Bosa, Elmas, Teulada, Pattada, Calangianus, Narcao, Ploaghe, Lanusei, Decimoputzu, S.Teresa di Gallura, Sestu, Orosei, Gonnesa, tempio Pausania, Sardara, Samassi, Fonni, Pula, Orgosolo, Dorgali.
 
L'intervento è così articolato:
 
POIC: Tali progetti sono stati predisposti da comuni con più di 3 mila abitanti e mirano a sostenere lo sviluppo dell'imprenditorialità, integrando contributi rimborsabili per l'imprenditorialità e/o sgravi fiscali su imposte comunali concessi in base a regolamenti comunali. Nell'ambito di ciascun progetto, ogni beneficiario potrà ricevere un finanziamento compreso tra i 15 mila e i 50 mila euro sotto forma di mutuo a tasso zero, rimborsabile in 60 rate mensili.
 
I beneficiari saranno selezionati dando priorità ai giovani, alle donne e ai nuovi imprenditori:
 
 
Le domande potranno essere presentate dal 15 Aprile al 15 Giugno 2014.
 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 05 Maggio 2014 16:22 )