Ricordiamo a tutte le associate che domani primo Aprile 2015 scatteranno le sanzioni per la mancata iscrizione e il mancato versamento del contributo annuale Sistri relative all’anno 2014.

 

Le sanzioni già previste, che ricordiamo essere molto pesanti e senza una ragionevole correlazione con l’importo non pagato, possono arrivare fino ad un massimo di 93.000 euro.

 

I soggetti obbligati all’iscrizione sono:

  • Enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi;
  • Enti e imprese che raccolgono o trasportano a titolo professionale rifiuti speciali pericolosi;
  • Enti e imprese che effettuano operazioni di recupero, smaltimento, commercio, intermediazione, rifiuti urbani o speciali pericolosi;
  • Nuovi produttori di rifiuti pericolosi.
  • Pesca e acquacoltura.
  • Il contributo annuo varia in funzione dell’attività, del numero di unità locali, del numero di dipendenti o della quantità di rifiuti trattati

    SONO ESCLUSE le PMI sotto i dieci dipendenti e, indipendentemente dal numero di dipendenti, enti e imprese iscritti alla sezione speciale "imprese agricole" del registro delle Imprese che conferiscono i rifiuti a circuiti organizzati di raccolta. 

    Vista l’imminente scadenza dell’adempimento e le sanzioni previste in caso di omissione, inviatiamo chi non lo avesse ancora fatto a provvedere secondo gli obblighi di legge.

    I Ns. uffici sono a disposizione per qualsiasi chiarimento e aiutarVi negli adempimenti.

    Ultimo aggiornamento ( Giovedì 02 Aprile 2015 16:17 )