Il Programma Flexicurity propone azioni combinate finalizzate ad accompagnare una fascia di lavoratori svantaggiati, in un percorso di reinserimento nel mercato del lavoro, attraverso un periodo di tirocinio, e un bonus alle imprese per l’assunzione.

 

Il primo Avviso, pubblicato in data odierna (4 maggio 2015), si rivolge a circa 4.000 lavoratori disoccupati, che nel corso del 2014 sono stati definitivamente espulsi dal bacino della mobilità in deroga, perdendo il diritto a ricevere un sostegno al reddito.

 

Il Programma è stato adottato con Deliberazioni della Giunta n. 43/25 e 50/9 del 2014, con l’intento di assicurare sostenibilità sociale alla perdita del posto di lavoro e continuità di reddito, ridurre i tempi di lontananza dal mondo del lavoro, e favorire l’acquisizione di competenze utili a sostenere nel tempo le opportunità occupazionali.

 

 

Le risorse destinate agli interventi previsti dall’Avviso sono pari a € 23.673.821,52 provenienti dal Fondo sociale europeo e dal bilancio regionale.

 

Le azioni

Le azioni previste dall’Avviso pubblico sono due:

- attivazione di tirocini di inserimento e/o reinserimento di durata di 6 mesi, con un orario di 30 ore settimanali a fronte del quale viene garantito un voucher mensile lordo di € 600,00 per un totale di €3.600,00.

- erogazione di incentivi finalizzati all’assunzione mediante il riconoscimento di un bonus occupazionale alle imprese che assumeranno i soggetti destinatari dell’Avviso pubblico.

 

Il bonus occupazionale prevede un contributo diversificato a seconda del tipo di contratto che le imprese andranno ad attivare, così definito:

a)  € 4.000 per assunzione a tempo pieno con contratto a tempo determinato o in somministrazione per 6-12 mesi;

b)  € 6.000 per assunzione a tempo pieno con contratto a tempo determinato o in somministrazione superiore a 12 mesi;

c)  € 7.500 per assunzione a tempo pieno con contratto a tempo indeterminato.

 

Per i destinatari dell’Avviso pubblico Flexicurity ( individuati nell'elenco reperibiel sul portale www.sardegnatirocini.it) sono previste attività di orientamento, coaching e supporto alla ricerca attiva del lavoro, nonché di empowerment e bilancio delle competenze.

Per le aziende che intendano usufruire delle opportunità dell’Avviso saranno programmate attività di animazione territoriale, consulenza diretta, e incontri con gli stakeholder locali.

 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare i nostri Uffici e a prendere visione dell’avviso.

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Maggio 2015 16:03 )