Pubblicato da Sardegna Ricerche l'avviro pubblico "tutti a Iscol@" finalizzato a migliorare la qualità dell’offerta formativa e valorizzare il ruolo sociale della scuola, attraverso forme di apertura al territorio da parte delle Istituzioni scolastiche, per ampliare l’offerta formativa attraverso azioni extracurricolari centrate sulla metodologia della didattica laboratoriale, prevedendo inoltre la realizzazione di prodotti digitali multimediali, siti web, blog, narrazioni digitali quali strumenti di contrasto alla dispersione scolastica.

Le risorse stanziate per l’attuazione della Linea B) Scuole aperte del progetto “Tutti a Iscol@” ammontano a complessivi € 4.500.000,00

comprensivi delle spese per l’attuazione dell’intervento e dei rimborsi forfettari riconosciuti alle Autonomie scolastiche partecipanti, a valere sulla priorità Istruzione del Piano di Azione e Coesione.

La finalità del bando è la presentazione di proposte progettuali, da parte disoggetti proponenti,aventi ad oggetto la progettazione e la realizzazione di laboratori didattici innovativi, diretti a favorire l’apertura al territorio delle Istituzioni scolastiche per ampliare l’offerta formativa, attraverso azioni a carattere extracurriculare centrate sulla metodologia della didattica innovativa laboratoriale, prevedendo la realizzazione di prodotti digitali multimediali, siti web, blog, narrazioni digitali e altri prodotti espressione dei laboratori.Le proposte progettuali ammesse saranno inserite nel Catalogo dei Laboratori Didattici Innovativi, dal quale le Autonomie scolastiche potranno selezionare i laboratori didattici che intendono realizzare presso le proprie sedi.Le Autonomie scolastiche partecipanti saranno individuate dall’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione Spettacolo e Sport e potranno selezionare i progetti di laboratorio inseriti nel Catalogo dei Laboratori Didattici Innovativi,della cui pubblicazione verrà data comunicazione istituzionale sul sito di Sardegna Ricerche, dell’Assessorato della Pubblica Istruzione e del CRS4 Surl.I laboratori didattici innovativi avranno ad oggetto i seguenti ambiti tematici e linee guida, elaborati dal gruppo di ricerca Tecnologie dell’educazione del Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna (CRS4):

Laboratorio 1. Creatività urbana 3D:

Laboratorio 2. Connettere per capire con l'Internet delle Cose (IoT):

Laboratorio 3. Cosa c'è nella città digitale?

Laboratorio 4. Caccia al tesoro aumentata:

Laboratorio 5. Vetrina multimediale della cultura:

Laboratorio 6. Coding, bisogni e strumenti:

Laboratorio 7. Cibo, conoscere per scegliere:

I laboratori, a carattere extracurriculare, dovranno essere realizzati in un arco temporale compreso tra il 15 marzo 2016 ed il 15 giugno 2016 e prevedono due distinte modalità di impegno:

- scuole primarie = 48 ore (2 ore x 2 giorni a settimana x 12 settimane)

- scuole secondarie di primo grado e di secondo grado = 72 ore (3 ore x 2 giorni a settimana x 12 settimane). 

La domanda di partecipazione, dovrà pervenire a Sardegna Ricerche, entro e non oltre il giorno 10 febbraio 2016, ore 11:00. Consulta l'avviso

Ultimo aggiornamento ( Martedì 09 Febbraio 2016 08:22 )