Fondazione Unipolis promuove anche per il 2016 il bando "Culturability - rigenerare spazi da condividere" per sostenere progetti culturali innovativi che danno nuova vita e riqualificano gli spazi, edifici, ex siti industriali abbandonati o in fase di transizione.Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità economica, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti per riempire di creatività questi vuoti e restituirli alle comunità.

Possono partecipare al bando:

1) organizzazioni no profit e imprese private che operano in campo culturale ricercando un impatto sociale con sede in italia e un organo di gestione composto prevalenetemente da giovani under 35;

2) reti di parternariato tra questi soggetti

3) team informali composti prevalentemente da under 35

Fondazione Unipolis mette a disposizione 400 mila euro, tra contributi economici per lo sviluppo dei progetti selezionati, attività di accompagnamento per l’empowermen dei team, rimborsi spese per partecipare alle attività di supporto. Le prime 15 proposte selezionate parteciperanno a un percorso di formazione. Tra queste, saranno poi scelti i 5 finalisti che riceveranno 50 mila euro ciascuno e continueranno l’attività dimentoring, pronti a… rigenerare spazi da condividere! Gli altri 150 mila euro saranno utilizzati per realizzare le attività di formazione e supporto, oltre che per i rimborsi spese.Il bando è aperto a progetti innovativi nel settore culturale e creativo che, attraverso la riqualificazione e riattivazione di spazi fisici, pubblici o privati (urbani e non, dismessi, sotto utilizzati, con una destinazione d’uso diversa da quella culturale), si propongano di mettere questi luoghi a disposizione delle comunità territoriali, generando un impatto sociale positivo e creando occasioni di rigenerazione urbana a vocazione culturale e di sviluppo, favorendo processi e percorsi di collaborazione e cittadinanza, soprattutto giovanile.

La call è aperta dal 15 Febbraio 2016 al 15 Aprile 2016.

Per maggiori informazioni inviatiamo gli interessati a consultare la pagina di riferimento:

http://bando.culturability.org/#introduzione

Ultimo aggiornamento ( Martedì 16 Febbraio 2016 14:50 )