Ismea ha attivato il servizio on line per la presentazione di domande di ammissione alle agevolazioni all'autoimprenditorialità per i giovani agricoltori. La misura è volta a favorire il ricambio generazionale in agricoltura e ad ampliare le aziende agricole esitenti.

Agevolazioni concedibili:

Per la realizzazione dei progetti sono concessi mutui agevolati ( tasso zero) della durata minima di 5 anni e massima 10, comprensiva del preamortamento per un importo non superiore al 75% del piano di spesa ammesso.

I progetti finanziabili ( non superiori a 1.500.000,00 euro, devono eprseguire almeno uno dei seguenti obiettivi:

 

1) migliorare il rendimento dell'azienda agricola mediante riduzione dei costi di produzione o riconversione della produzione.

2) migliorare l'ambiente naturale e le condizioni dell'igiene o benessere animale;

3) realizzare/migliorare infrastrutture connesse allo sviluppo e modernizzazione dell'agricoltura.

Requisiti soggetti beneficiari:

1) Micro, piccole e medie imprese in qualsiasi forma che subentrino nella conduzione di un'azienda agricola esercitante esclusivamente attività agricola da almeno due anni che presentino rpogetti per lo sviluppo o consolidamento dell'azienda oggetto del subentro,  con iniziative nei settori della commercializzazione, produzione, trsformazione del prodotto agricolo. Tali imprese non devono essere costituite da più di sei mesi e devono essere condotte da un giovane di età compresa tra i 18 e i 40 anni ( non compiuti)  in possesso della qualifica di imprenditore agricolo professionale o coltivatore diretto; nel caso di società oltre la metà dei soci deve avere questi requisiti.

2) micro, piccole, medie imprese che presentino progetti di sviluppo o consolidamento di iniziative nei settori della produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, attive da almeno due anni dalla presentazione della domanda. Tali imprese devonoe sswere condotte dal un giovane di età comrpesa tra i 18 e i 40 anni 8 non compiuti) in possesso di qualifica di imrpenditore agricolo professioanle o coltivatore diretto; nel caso di società oltre la metà dei soci deve avere questo requisito.

E' possibile rpesentare le domande dal 16/05/2016. Si invitano gli interessati a consultare la pagina di riferimento. 

http://www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/9406

Ultimo aggiornamento ( Martedì 31 Maggio 2016 09:48 )