In data odierna la RAS ha reso noto l’avviso pubblico relativo alla presentazione di programmi da parte delle cooperative sociali che gestiscono comunità per l’accoglienza di giovani adulti e adulti sottoposti a misure restrittive della libertà personale.

La legislazione regionale ha, con l’art. 7 della Lr. 5/2016, istituito il fondo per le comunità di accoglienza di giovani adulti e adulti sottoposti a misure restrittive della libertà personale ed in attuazione alla delibera 44/31 del 25/07/2016si è provveduto a pubblicare la manifestazione di interesse in favore delle cooperative sociali che gestiscono le comunità di accoglienza.

L’avviso prevede per le cooperative che gestiscono le suddette comunità, iscritte da almeno 5 anni all’Albo regionale delle cooperative sociali, possano presentare un programma di attività destinato a soggetti entrati nel circuito penale

con prescrizione a carico e precisamente giovani adulti e adulti sottoposti a misure restrittive della libertà personale e godere del contributo sino ad un massimo pari ad euro 200.000 per l’esecuzione del programma.Per maggiori informazioni si invitano gli interessati a consultare l’avviso pubblico.

Le domande potranno essere inoltrate entro e non oltre il giorno 21  ottobre 2016.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 17 Ottobre 2016 12:33 )