L'Assessorato regionale alla Pubblica Istruzione, con la collaborazione di Sardegna richerche e CRS4, ha avviato il progetto Tutti a Iscol@- Linea B2 Scuole aperte al fine di combattere la dispersione scolastica e a migliorare le comeptenze di base degli studenti.

L'avviso pubblico reso noto dal 27 Dicembre 2016 è rivolto agli operatori economici in grado di progettare e realizzare laborattori didattici tecnologici, diretti a favorire azioni a carattere extra curriculare centrate sulla metodologia della didattica innovativa laboratoriale, prevedendo la realizzazione di prodotti digitali multimediali, siti web, blog, narrazioni digitali e altri prodotti innovativi.

 

Le proposte progettuali degli operatori economici satranno inserite nel catalogo dei laboratori extracurriculari e potranno essere selazionati dalle autonomie scolastiche per la realizzazione dei laboratori. 

I laboratori didattici avranno ad oggetto i seguenti ambiti tematici:

AMBITO 1 - robotica educativa

AMBITO 2 - aeromobili a pilotaggio remoto

AMBITO 3 - Inchiostro conduttivo, disegno e costruzioni

AMBITO 4  - creatività urbana 3 D

AMBITO 5 - Fabbricazione digitale

AMBITO 6 -  Connettere per capire l'internet delle cose

AMBITO 7  - Cosa c'è nella città digitale?

AMBITO 8 - Vetrina multimediale della cultura

AMBITO 9 - Coding e pensiero computazionale

AMBITO 10 - Cibo, conoscere per scegliere

I laboratori avranno, per ogni grado di scuola, una durata pari a 60 ore e dovranno terminare il 31/08/2017.

Gli operatori economici interessati a presentare la domanda dovranno essere in possesso dei requisiti di capacità tecnico professionale indicata nell'avviso pubblico, differente a seconda dell'ambito di intervento. 

Le domande potranno essere presentate sino alle ore 12:00 del 26 Gennaio 2017.

CONSULTA L'AVVISO

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 11 Gennaio 2017 09:28 )