L’Assessorato al Lavoro ha pubblicato l’avviso “Più turismo più lavoro”, avviso a sportello per la concessione di contributi rivolti alle imprese operanti nel settore turistico per l’allungamento della stagione turistica.L’intervento intende, attraverso l’adozione di un regime di aiuto finalizzato alla riduzione dei costi di esercizio delle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, favorire il mantenimento di posti di lavoro assicurando agli addetti del settore condizioni favorevoli di impiego duraturo che possa andare oltre gli attuali quattro mesi  di occupazione temporanea relativi ai mesi da giugno a settembre.

Il contributo è concesso alle imprese che

 

  • Abbiano assunto o assumano lavoratori stagionali con contratto di lavoro a tempo determinato ( a partire dal 01/01/2017 ) per un periodo che ricomprenda continuativamente i quattro mesi canonici della stagione turistica da giugno a settembre
  • Abbiano assunto o assumano lavoratori con contratto a tempo indeterminato ( tempo pieno o tempo parziale) a partire dal 01/01/2017 per un periodo che ricomprenda continuativamente i quattro mesi canonici della stagione turistica da giugno a settembre
  • Trasformino i contratti da tempo determinato a indeterminato al momento dell’invio  della nota di adesione per l’ammissione al contributo e comunque non oltre  il 31 dicembre 2017.

L’ammontare del contributo concesso varia a seconda del tipo di contratto di lavoro che le imprese andranno ad attivare come dettagliatamente prescritto nel bando.

Possono accedere all’aiuto le imprese del settore turistico la cui attività principale o secondaria rientri nell’ambito dei seguenti codici ATECO 2007:

CODICE DESCRIZIONE

I ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE

55 ALLOGGIO

55.10.00 Alberghi

55.20.10 Villaggi turistici

55.20.51 Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence

55.30.00 Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte

L’importo massimo del contributo concedibile ammonta ad euro 40.000 per ciascuna impresa beneficiaria. Le domande, con procedura telematica, potranno essere inviare dalle ore 10.00 del 20 Aprile 2017 ed entro le ore 14.00 del 08 Maggio 2017  e verranno valutate con procedura a sportello sino ad esaurimento delle risorse disponibili.

I Ns. uffici sono a completa disposizione per fornire qualsiasi informazione ( referente Dott.ssa Letizia Cordella) 

Consulta l'avviso.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 03 Maggio 2017 11:34 )