La Legge Finanziaria 2018 (Legge 205/2017) contiene norme volte a contrastare la falsa cooperazione e prevede alcune norme che vanno a modificare profondamente l'amministrazone delle società cooperative.

Il comma 936 articolo 1 della citata Legge prevede l'aggiunta di un nuovo comma all'articolo 2542 del codice civile, secondo il quale l'amministrazione della cooperativa deve essere in ogni caso affidata ad un organo collegiale formato da almeno tre soggetti.

Questa prima indicazione obbliga le cooperative ad istituire un Consiglio di amministrazione eliminando la possibilità di nominare l'amministratore unico e prevedendo obbligatoriamente il numero minimo di tre componenti per il CDA.

Ulteriore novità è rappresentato dall'obbligo di duratan dell'organo amministrativo in quanto la novella normativa prevede che gli amministratori restino in carica per un solo triennio. 

La norma è da ritenenrsi immedaitamente operativa entrando in vigore dal 01/01/2018 e dovendosi le cooeprative adeguare entro il 31/01/2018.

Quanto alla necessità di apportare modifiche statutarie, si ritiene che tali modifiche siano necessarie solo nel caso in cui lo statuto preveda quali modelli di amministrazione esclusivamente ed unicamente quello dell'amministratore unico e della nomina a tempo indeterminato. Qualora invece tali meccanisti o istituiti siano previsti in concorrenza o in alternativa ad altri ( forma collegiale del cda, nomina a tempo determinato), la modifica statutari non sarà immediatamente necessaria essendo comunque possibile alla cooperativa a dottare il comportamento imposto dalla novella e potrà essere effettuata nei tempi che la cooperativa riterrà opportuni.

Concludendo: entro il 31/01/2018 le cooperative che attualmente hanno un amministratore unico oppure due amministratori dovranno eleggere un nuovo consiglio di amministrazione, composto da almeno tre membri, di durata non superiore al triennio.

I Ns. Uffici sono a completa disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento e per offrire supporto alle imprese che dovranno uniformarsi all'obbligo ( Referente: Dott.ssa Letizia Cordella) 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 15 Gennaio 2018 14:57 )